Home / DI COSA PARLIAMO / Esperienze

Nessuna scusa: la straordinaria vita di Massimiliano Sechi

Superare ogni ostacolo senza scuse. Questo è il motto che ispira la vita del trentenne sassarese Massimiliano Sechi, nato focomelico.

Convivere con il morbo di Crohn

Quando da fuori tutto sembra normale. Camilla convive con il morbo di Crohn da 15 anni, ma la sua voglia di vivere è più forte di tutto

La forza di ricominciare

Ritrovarsi in una sedia a rotelle dopo un incidente in moto: Sergio Bergonzini ci racconta la sua nuova vita dove ha ricevuto anche tanto aiuto dagli altri. Ma confessa "Il futuro? Non lo vedo!"

Un leone di sedici anni

La storia di Ilaria Elmo, sedicenne innamorata della vita… e non solo.

L'amore riconquistato

Un incidente gli ha tolto tanto ma oggi, Daniele Furlan, tetraplegico, ripercorre la sua esperienza e approfondisce le innovazioni di medicina, tecnologia e domotica per aiutare tutti a essere completi e nel suo ultimo libro parla di amore e sesso... nonostante la disabilità!

Una voce dal web

Stefano Pietta, giovane webdj bresciano, si racconta e ci dice: “La disabilità non è un mondo a parte ma una bellissima parte del mondo”.

“La malattia mi ha dato più di quello che mi ha tolto"

Lo afferma a bassa voce e a denti stretti Alessandro Campi, colpito da sclerosi multipla 22 anni fa. Imprenditore innovativo, con una bella famiglia è un concentrato di entusiasmo per chi lo incontra.

Convivere con la retinite pigmentosa

L'esperienza di Milena Rossi, non vedente e presidente dei Ciechi Sportivi Varesini.

La vita spezzata di Irene

“Un intervento sbagliato ha completamente rovinato la mia vita e quella della mia famiglia. Ora voglio giustizia”.

Quando i sogni diventano realtà - Distrofia muscolare l'esperienza di Pellegrina Spiniello

Pellegrina Spiniello, affetta da una grave forma di distrofia muscolare, vive con il compagno Roberto in un grazioso bilocale in Provincia di Varese. Nata in una famiglia numerosa e molto unita, dopo varie tribolazioni, oggi è una donna positiva ed equilibrata con un sogno nel cassetto: ritornare in Australia, sua terra nativa.

Sulla strada dell'autonomia

Una vita tra istituti e comunità. Ora finalmente Giuseppe ha una famiglia tutta sua E' allegro, goliardico e generoso, e con una bella faccia mediterranea.

Le vittime dell'antipolio, storia di Orlando

"Non mi fa paura la solitudine forse perché non l'ho mai veramente sperimentata". Orlando è un "ragazzo" cinquantenne in carrozzina a causa della vaccinazione anti-polio, che abita da solo in un bell'appartamento a Caidate di Sumirago.

Angelo, mio marito

Da oltre 22 anni assiste in casa il marito in coma, sforzandosi di interpretare ogni suo piccolo movimento. Tutto è partito da una semplice influenza...

Cristiano Peterlini, avvocato in carrozzina

Cristiano Peterlini, giovane avvocato in carrozzina, vive con i genitori a Castellanza. La tetraparesi spastica che lo ha colpito subito dopo la nascita non gli ha impedito di studiare e raggiungere, dopo anni di fatica e dedizione, il suo traguardo professionale. Oggi, a trentadue anni, sogna di incontrare il vero amore e di costruire una famiglia tutta sua.

Atrofia spinale: le coincidenze felici di Fabio Benzi

Fabio Benzi è un simpatico quarantenne costretto sulla carrozzina dall'età di circa vent'anni. L'atrofia spinale, con cui convive dalla nascita, infatti, lo ha portato progressivamente alla perdita dell'uso degli arti inferiori. A dispetto della malattia, dopo la realizzazione nell'ambito lavorativo, nell'autunno del 2002 Fabio corona la sua storia d'amore sposando Anna, infermiera polacca, e diventando, dieci mesi fa, papà di una splendida bimba di nome Enrica Sole.

Spina bifida: Auguri Valentina!

Trentacinque anni, un visino tenero "acqua e sapone" ed un fare tanto gentile da sembrare quasi straordinario di questi tempi. Una storia piena di difficoltà di inserimento con quella paura del futuro che accomuna tante vite segnate dall'handicap.

Padre Franco Nascimbene e le prostitute di Castelvolturno

L'azione del missionario comboniano padre Franco Nascimbene in aiuto alle prostitute dei Castelvolturno. Il problema prostituzione - afferma il missionario - va affrontato in maniera complessiva, non dimenticando i clienti, una "categoria" di cui fanno parte circa 9 milioni di italiani. Ora ha scritto un libro dal titolo eloquente "Ci precedono nel Regno"

Mirko comunica solo con il pollice

A trent'anni, costretto sulla sedia a rotelle, senza poter parlare a causa della tetraparesi spastica che lo ha colpito sin dalla nascita, Mirko è un ragazzo sereno e gioioso che, nonostante tutto, ama la vita. Come tanti altri ragazzi nelle sue condizioni, vive con i genitori e frequenta un centro socio educativo, ma la sua è una famiglia speciale che ha fondato anche un'associazione chiamata Nuovo Laboratorio.

Atrofia cerebellare: l'esperienza di Catia e Marco

Catia e Marco sono due giovani sposi di Laveno che, con l'aiuto dei loro cari, combattono uniti contro la malattia invalidante che ha colpito Catia nel gennaio del 2000: atrofia cerebellare.

Esperienze di vita indipendente

Intervista a Ida e Marco Sala e Filiberto Crisci del Movimento Vita Indipendente
Esperienze 20-40 »