Home / DI COSA PARLIAMO / Libri / Sogni coraggiosi

Sogni coraggiosi

La lotta di un medico italiano contro la sclerosi multipla.

Questa è la storia di oltre sessantamila italiani, e di oltre tre milioni di persone nel mondo. Sono i malati di sclerosi multipla. Aumentano. Sono in maggioranza giovani, le donne sono più degli uomini. Questa è la storia della speranza che adesso li accompagna e degli ostacoli sempre nuovi eretti dalle cattedrali del potere sanitario e della burocrazia: è il viaggio assieme a loro del professor Paolo Zamboni, chirurgo, professore dell’Università di Ferrara. Uno scienziato famoso per il suo metodo: con un catetere e un palloncino sblocca le vene del cervello che molti malati di sclerosi hanno ostruite. Non un miracolo, ma una terapia per una delle cause di una malattia misteriosa, progressiva, finora senza rimedi.

Zamboni ha i movimenti ostacolati da un male rarissimo, ma come chirurgo ha continuato a lavorare con la sua équipe. Quando la moglie è stata colpita dalla sclerosi, si è buttato a studiare le strade del male misterioso e finora senza rimedi. Ha operato la moglie. I pazienti stanno meglio, recuperano una vita che si stava fermando. Ci sono migliaia di testimonianze in tanti paesi. Tanti medici stanno operando privatamente con il metodo Zamboni, scienziati lo studiano. Lui Zamboni, lotta perché il suo metodo sia riconosciuto dalla sanità pubblica per cui lavora e in cui crede.

Un’indagine accurata di un grande inviato che racconta la battaglia appassionata e indignata di Paolo Zamboni contro la malattia e la burocrazia.

 

Marco Marozzi, Sogni coraggiosi, Mondadori

19/12/2013