Home / DI COSA PARLIAMO / Mobilità / Barriere architettoniche a Laveno Mombello

Barriere architettoniche a Laveno Mombello

Marciapedi disastrati a Laveno Mombello in un video di Emanuele Parola. Protagonista Monica Uccello, disabile dalla nascita che si muove con un deambulatore.
Mi chiamo Monica, sono disabile dalla nascita e il mio cammino non è stato facile, soprattutto per la scuola. In quel tempo noi disabili non eravamo accettati nella scuola pubblica, così ho dovuto frequentare un istituto dove ho imparato molte cose tra cui come camminare. Purtroppo però lo studio non era molto curato.
Con l’approvazione della legge dell’integrazione nelle scuole ho avuto la possibilità di frequentare la scuola pubblica,  ma ho provato un' enorme fatica per cercare di recuperare gli anni persi di studio. Data la lontananza dagli istituti purtroppo non ho avuto la possibilità di frequentare le scuole superiori.
Successivamente in base alle mie capacità lavorative ho potuto fare un percorso di Borsa Lavoro  facendo  anche un corso di informatica all’Enaip. Nel video mi vedete con il deambulatore e forse riuscite ad intuire che sono  molto testarda e non mollo mai! Così ho imparato a prendere il treno e andare da sola a Varese. Qui, in piscina, ho conosciuto Michela, una bambina disabile in cui ho un po' rivisto me stessa  quando ero piccola e sto cercando di aiutarla. 
Proprio in piscina  ho conosciuto  Emanuele Parola, e ho visto subito con quanto Amore si adoperava per aiutare Michela. Emanuele è pieno di entusiasmo è disponibile con le persone in difficoltà... Ma nello stesso tempo ho capito che era anche molto testone come me, e che ci crede talmente ai suoi progettii, che  nessuno lo ferma e in questo ci assomigliamo molto.
Siamo diventati amici, e parlando dei disagi che noi dobbiamo affrontare, e così scherzando ma neanche troppo abbiamo deciso di fare un video riprendendo delle zone di Laveno con il manto stradale e i marciapiedi impraticabili.
Quindi una domenica, con Emanuele, suo padre Maurizio, Luca e Moreno, e altri amici che credono nel progetto “Il Sorriso in un Lampo” siamo partiti all’avventura  mostrando con un video le difficoltà che affrontavo durante il mio passaggio col deambulatore su un “marciapiede” in condizioni disastrose. Questo marciapiede si trova a Laveno Mombello in Via Roma potete trovare il video da noi realizzato sulla Pagina Facebook  “Emanuele Parola”@ilsorrisoinunlampo
Monica Uccello
04/02/2017