Home / DI COSA PARLIAMO / Tempo libero e vacanze / Con Strabordo vai in capo al mondo

Con Strabordo vai in capo al mondo

L'iniziativa creata da tre donne intraprendenti.

Sono approdate recentemente alla trasmissione televisiva di Rai 3 "Alle falde del Kilimangiaro"  e da tempo perseguono un sogno: quello di consentire anche a chi è in carrozzina di esplorare il mondo. Si tratta delle tre fondatrici dell'Associazione Strabordo che organizza viaggi di gruppo all'estero a cui possono partecipare persone con disabilità motorie.

Molte le destinazioni possibili, oltre alle località più classiche: Parigi, Londra, Barcellona, San Pietroburgo, New York, ma l'associazione si caratterizza inoltre per la proposta di viaggi avventura: tra questi sono stati toccati Paesi quali il Nepal, la Namibia, il Marocco, Gerusalemme e la Giordania. Ogni anno si cercano di proporre nuove e diverse destinazioni.

Per la prenotazione dei servizi necessari al viaggio (es. biglietteria aerea, prenotazione struttura ricettiva, organizzazione del trasporto in loco), Strasbordo si appoggia ad agenzie turistiche.

Mentre le informazioni sulle condizioni di accessibilità dei luoghi di soggiorno proposti sono raccolte attraverso rilevazioni in loco.

Ma attenzione per partecipare a questi viaggi il turista con disabilità non autonomo nelle necessità personali deve disporre di un proprio assistente. In alcuni casi, è possibile avvalersi di volontari del servizio civile per l'accompagnamento in loco nelle visite delle città.

"Vorremmo invitare a salire a bordo chiunque - aggiungono le organizzatrici -  ma l'Associazione deve ancora crescere e, per il momento, siamo in grado di proporre viaggi adatti per lo più a paraplegici o comunque a persone con un buon uso degli arti superiori accompagnati da  un amico."

Per informazioni: via Don Minzoni, 98 , Fabriano (Ancona), Telefono: 340 0576401 oppure 338 9220660 (Valeria Poeta), sito internet:www.strabordo.org/, mail: strabordo@gmail.com

 

 

01/06/2017